Bambini sani oggi

Consigli su come proteggere tuo figlio dal concepimento all’adolescenza

Crescere dei bambini sani oggi non è certamente un compito facile per i genitori, soprattutto perché non esistono scorciatoie. È un compito che richiede prima di tutto il desiderio di voler fare qualcosa di buono per il proprio figlio e la volontà nel portarlo avanti giorno per giorno.

Perché dunque non fornire un aiuto a tutti quei genitori che decidono di avventurarsi in questa impegnativa ma bellissima avventura? Il libro che ho scritto, “Bambini sani oggi”, è la mia personale risposta a quanti cercano uno strumento per prevenire o ridurre in modo significativo le principali malattie dei bambini durante tutte le fasi dello sviluppo, a partire dalla gravidanza e dal parto fino all’adolescenza.

Con un po’ di pazienza e con un buon spirito di osservazione potrai imparare a conoscere in modo ancora più approfondito tuo figlio, osservando il modo in cui si ammala, le sue abitudini e il suo comportamento psico-fisico. Tutto questo aiuterà te e il tuo medico a personalizzare la terapia rendendola adatta solo a lui, perché si andranno a rinforzare in modo specifico tutti i suoi punti deboli.

Sono convinto che il nostro dovere di medici e di genitori sia quello di fare tutto il possibile per aiutare questi bambini secondo le nostre capacità e conoscenze … e in ogni caso di fare tutto con grande Amore.

INDICE SINTETICO DEL LIBRO

Capitolo 1 – Dobbiamo fare di più per i nostri figli
PARTE I – CONOSCERE L’AMBIENTE
Capitolo 2 – La condizione in cui vivono i nostri figli oggi
Capitolo 3 – Quale futuro per i nostri figli?
PARTE II – CONOSCERE E PROTEGGERE IL BAMBINO
Capitolo 4 – Proteggere il bambino fin da prima del suo concepimento
Capitolo 5 – Proteggere il bambino durante la gravidanza
Capitolo 6 – Proteggere il bambino durante il parto
Capitolo 7 – Sviluppo fisiologico del bambino
Capitolo 8 – Aiutare lo sviluppo neuro-motorio del neonato
Capitolo 9 – Il corpo del bambino ci parla prima di ammalarsi
Capitolo 10 – Proteggere il bambino nel primo anno di vita
Capitolo 11 – Proteggere il bambino dopo il primo anno di vita
Capitolo 12 – La prevenzione come limitazione delle sostanze tossiche
PARTE III – CONSIGLI PRATICI
Capitolo 13 – Consigli per migliorare la componente fisica di un bambino
Capitolo 14 – Insegnare ad alimentarsi correttamente
Capitolo 15 – La scelta degli integratori nutrizionali
Capitolo 16 – Consigli per migliorare la componente psichica di un bambino
Capitolo 17 – Quali esami fare per sapere se un bambino è sano?
Capitolo 18 – Importanza e cura della febbre
Capitolo 19 – Aiutare il bambino con l’omeopatia
PARTE IV – CONCLUSIONI

Perché scrivere questo libro?

Gli obiettivi che mi sono prefissato sono quelli di fornire le conoscenze necessarie affinché i genitori imparino a prevenire la maggior parte delle patologie pediatriche agendo prima della gravidanza, durante la gravidanza e nei primi anni di vita dei loro figli.

Oggi ci sono molti fattori che minacciano il delicato equilibrio psico-fisico di un neonato e ciò vale ancor di più per un embrione o un feto. Inoltre, gli errori fatti in tenerissima età, o addirittura durante la vita intrauterina o poco prima che essa abbia inizio, possono lasciare gravi squilibri nel bambino e talvolta questi squilibri possono persistere per molti anni o anche per tutta la sua esistenza terrena.

In questo libro cercherò allora di spiegare pure come agiscono i principali fattori perturbanti l’equilibrio dei nostri figli, differenziandoli in base all’età pediatrica in cui essi agiscono.

Cercherò di insegnare ad interpretare alcuni dei principali messaggi che il corpo di un bambino ci invia prima di ammalarsi, quali esami ematochimici e strumentali eventualmente fare e come stimolare i potenti meccanismi difensivi di cui dispone il suo sistema immunitario e che un bambino sano e forte effettivamente utilizza automaticamente per non ammalarsi.

In particolare, cercherò di spiegare come bisogna agire per impostare un corretto stile di vita, una corretta alimentazione e un modo per vivere sereni anche in mezzo alle difficoltà della vita sfruttando molte conoscenze della Medicina Naturale.

Infine, spiegando pure come e quali integratori nutrizionali sono i più utili nell’età pediatrica e spiegando le basi essenziali dell’approccio omeopatico con un accenno ai principali gruppi costituzionali, i genitori potranno avere le conoscenze sufficienti per un eventuale primo approccio terapeutico domiciliare in alcune semplici patologie acute.

Lo ripeto: l’obiettivo primario è salvaguardare l’organismo dei nostri figli e proteggerli dagli insulti che conseguono allo stress quotidiano diretto (che si produce in seguito a cattiva alimentazione, inquinamento, poco sonno, malattie, farmaci, ecc.), ma pure a quello indiretto (che si ripercuote su di loro a causa dello stress vissuto dai genitori per problemi personali, coniugali, lavorativi ed economici, ma anche per le frequenti genitoriali ansie, stanchezze, malattie, trattamenti farmacologici, ecc.).

Torna su