Un farmacologo tossicologo, descrivendo e commentando più di 2.200 studi scientifici, fa il punto sulle conoscenze scientifiche in campo vaccinale, sull’utilizzo personalizzato dei vaccini e sul loro rapporto rischio/beneficio alla luce delle attuali condizioni socio-sanitarie e ambientali

Le vaccinazioni pediatriche sono un argomento di salute pubblica molto discusso, non sono in Italia ma anche nel resto del Mondo. La complessità scientifica dell’argomento è sicuramente rilevante, senza considerare poi l’impatto a livello politico.

Purtroppo, spesso non viene valutato con attenzione il rapporto rischio/beneficio che la vaccinazione può avere sul singolo individuo, dato che il vaccino non viene personalizzato in base alle condizioni fisiopatologiche del vaccinando.

Dopo oltre vent’anni di studio degli effetti della vaccinazione sulla popolazione, in modo particolare quella pediatrica, in qualità di medico farmacologo e tossicologo clinico ho sentito il bisogno di raccogliere in questo libro sia la mia personale esperienza sia più di 2.400 studi scientifici che spiegano molto bene i vantaggi e gli svantaggi delle vaccinazioni.

Lo scopo è quello di fornire una visione quanto più obiettiva e scientifica possibile sulla pratica vaccinale, cercando di rispondere a quelle domande che ogni genitore si pone per cercare di preservare il più possibile la salute di suo figlio.

Il mio desiderio è quello di analizzare questo delicato argomento sotto tutti i punti di vista in modo che il Lettore (Medico o genitore non medico) possa essere adeguatamente informato e possa poi scegliere più liberamente la strada da percorrere.