siringa03

Vaccini pediatrici: la Federazione Nazionale dei Medici dimentica i bambini danneggiati

Lo scorso 20 luglio la Federazione Nazionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO) ha diffuso un suo documento in cui prende posizione a favore delle vaccinazioni pediatriche di massa, al quale in questi giorni ha risposto un tam tam dei media dove ognuno interpreta a modo suo il testo della Federazione anche con titoli altisonanti come la dizione “radiazione per i medici antivaccinisti”.

In realtà, come abbiamo scritto nella nostra Lettera Aperta all’Istituto Superiore di Sanità lo scorso ottobre, non crediamo esistano medici “antivaccinisti”, perché i medici sanno bene che i vaccini, come tutti i farmaci, hanno le loro grandi indicazioni, unite ovviamente alle loro controindicazioni e non indicazioni. [Continua a leggere]

bambino08

Raccomandazioni per migliorare le vaccinazioni pediatriche. La storia di Manuel

Questa è la storia di Manuel, un bambino che ho visto la prima volta quando l’ho accompagnato alla visita della Commissione Medico-Ospedaliera richiesta per la domanda di indennizzo da danno vaccinale secondo la legge 210 del 1992 (1). In quel tempo Manuel, che aveva una storia di gravi danni post-vaccinali, aveva quasi 5 anni, ma non camminava, non parlava e aveva molte crisi epilettiche al giorno: era un caso veramente grave. [Continua a leggere]

carne01

Mangiare la carne fa bene o male alla salute?

I nostri nonni davano grande importanza alla carne e a quella rossa in particolare, perché dicevano che “la carne fa sangue!”.

Poi, con il tempo, si è visto che svolge una funzione antianemica sia la carne rossa che quella bianca (la quantità di ferro contenuta nelle carni bianche è di poco inferiore a quella delle carni rosse, fa eccezione il cavallo, che ne è particolarmente ricco contenendone circa il 50% in più delle altre carni). [Continua a leggere]

cibo01

Educazione alimentare per una corretta Igiene di Vita

Quando parlo di Igiene di Vita intendo un’igiene comportamentale, psichica, spirituale, sociale e lavorativa basata contemporaneamente su un adeguato movimento, riposo, modo di respirare e in particolare di mangiare.

L’alimentazione, infatti, è essenziale e forse è la parte fisica dell’Igiene di Vita che maggiormente incide nel mantenere in salute il nostro corpo, ma anche nel prevenire o nel causare una patologia. [Continua a leggere]

vaccini_b

La verità sugli studi sul vaccino antinfluenzale

La sindrome influenzale che si manifesta dall’autunno alla fine dell’inverno è causata da molti virus e solo l’8-9% di queste infezioni è causata dal vero virus influenzale. Quindi il vaccino antinfluenzale, se anche fosse efficace al 100%, potrebbe proteggere solo l’8-9% dei vaccinati. In realtà, la sua efficacia è molto inferiore (40-60%) e quindi si pensa che protegga solo il 3-6% dei vaccinati (quando va bene e quando il virus che causa l’epidemia è tra quelli che sono stati scelti per dare origine al vaccino, cosa che non è assolutamente avvenuta nell’inverno 2014-2015 quando l’efficacia del vaccino antinfluenzale è stata del 23%) (1). [Continua a leggere]