aromaterapia_01

Come impostare una vera prevenzione delle malattie

Ci sono medici che pensano di impostare una vera terapia preventiva servendosi dei farmaci: mi permetto di avanzare alcune perplessità a tale approccio.

Facciamo un esempio: chi usa gli antibiotici a scopo preventivo non può dire di fare vera prevenzione, ma solamente un’opera di slittamento del problema nel tempo, interferendo tra le altre cose con il sistema immunitario del proprio organismo. La conseguenza diretta è che, quando sospenderà l’antibiotico, il corpo, se è particolarmente debole, avrà una maggiore probabilità di ammalarsi. [Continua a leggere]

medicina04

La rivista ‘Nature’ pubblica un nuovo studio di efficacia dell’Omeopatia

Il 10 settembre 2018, l’autorevole rivista scientifica Nature ha pubblicato un interessante articolo (1) a nome di Magar et al. del Dipartimento di Farmacologia di Shirpur (Maharashtra, India). É uno studio condotto insieme ad altri quattro Dipartimenti e Istituti scientifici che aveva l’obiettivo di verificare l’efficacia degli effetti antinfiammatori e antidolorifici di diluizioni estremamente diluite (da 1×10^-6 a 1×10^-30) di Rhus tox, un comunissimo rimedio omeopatico utilizzato secondo la legge di similitudine in molte patologie acute e croniche (febbri, infiammazioni delle mucose, artriti e altri dolori articolari migliorati dal movimento) (2, 3), anche a diluizioni impossibili da concepire (4). [Continua a leggere]

vaccini01

Quali test di laboratorio fare prima di vaccinare un bambino?

LE RAGIONI DEL PERCHÉ ESEGUIRE GLI ESAMI PRE-VACCINALI

Nell’agosto 2016, Gérard Eberl, direttore della sezione Immunità e Microambiente dell’Istituto Pasteur di Parigi, ha pubblicato un importante articolo su Nature Reviews Immunology (1) in cui ha spiegato che il sistema immunitario è costantemente attivato da segnali interni ed esterni e non è mai a riposo. In questo modo è sempre pronto a rispondere a stimoli sempre diversi senza perdere il suo equilibrio. [Continua a leggere]